Contesto

... le coefore ep iii
senza rimorso al teatro greco di siracusa una folla di passatisti siede per ore ed ore col culo a terra per sentire che agamennone cornificò la moglie la quale altrettanto fece e non contenta levò di mezzo anche il marito e si entusiasma quando oreste grida a pilade consigliami
che faccio
e di rimando pilade giacché ci sei ammazza la tua mamma
quella seria massa d’ infatuati merita il risveglio di una pedata o meglio l’ odorante refrigerio di un pitale
agamennone oreste clitennestra
ma chi son essi
chi se ne frega più
avvenimenti di cronaca mille volte più interessanti registra tutti i giorni la stampa senza che alcun eschilo nuovo sorga a romperci le scatole e senza che un qualsiasi consiglio comunale si occupi di commemorarli
noi futuristi sicuri che la sicilia abbia più intelligenza di quanto il passatista romagnoli non ne metta nelle sue traduzioni e nelle salsicce dei suoi drammi satireschi affermiamo che le rappresentazioni classiche di siracusa sono il prodotto di mentalità arretrate nello spirito dell’ isola vulcanica e che i consiglieri siracusani -funghi di muffa sopra un verde tronco vengono meno alle più ...

contenuto in:

Jannelli, Guglielmo; Nicastro, Luciano; Di Giacomo, Giovanni Antonio (Vann'Antò); Carrozza, Francesco; Raciti, Aldo (1921)

MANIFESTO FUTURISTA PER LE RAPPRESENTAZIONI CLASSICHE AL TEATRO GRECO DI SIRACUSA - vedi testo